• Traghetti Portoferraio

    Con Prenotazione Traghetti puoi acquistare direttamente online al miglior prezzo il biglietto per il traghetto da Portoferraio e per Portoferraio ed altre destinazioni del Mediterraneo. Prenotare il traghetto per Portoferraio a è semplicissimo, inoltre il nostro sito è funzionale, comodo e sicuro. Il biglietto ti verrà subito inviato via email o fax senza alcuna spesa aggiuntiva e se richiesto ti verrà spedito direttamente a casa entro 7 giorni dalla data della tua prenotazione. Si consiglia di compilare i vari campi con cura, di non tralasciare i vari campi obbligatori inerenti al numero dei passeggeri e di inserire nel caso si voglia passare la propria auto o mezzo, i dati necessari negli appositi campi, sarà utile avere a portata di mano il libretto di circolazione poichè potrebbe esservi richiesta la targa del veicolo che sarà oggetto del trasporto.

    Si ricorda ai cortesi passeggeri che per motivi gestionali non possiamo accettare le prenotazioni entro le 48 ore.
    Acquista il tuo biglietto online comodamente ed in maniera sicura. Potrai scegliere la forma di pagamento per l’acquisto del biglietto del traghetto a te più gradito.


     

    Per le tue vacanze all’Isola d’Elba:
    richiesta informazioni

     

    PRESENTAZIONE DI PORTOFERRAIO

    PortoferraioDATI UTILI COMUNE DI PORTOFERRAIO: – Stato Italia – Regione Toscana – Provincia Livorno – Arcipelago Toscano – 0 m s.l.m. – circa 14.000 abitanti – Prefisso telefonico 0565 – Cap 57037 – Portoferraio è il paese più esteso dell’isola d’Elba, capoluogo e centro nevralgico dell’isola deve il suo sviluppo cittadino grazie alla morfologia del suo porto naturale, uno tra i pochi porti naturali completamente protetti al mondo. Da qui ci si può imbarcare sui traghetti ed aliscafi per raggiungere la vicina Piombino. Il suo porto è dominato dalle imperiose Fortezze Medicee chiuse a guardia dalla Torre della Linguella. Portoferraio fu anche amato da Napoloeone, il quale durante il suo soggiorno in esilio all’isola d’Elba, vi costruì due ville residenziali, oggi diventate musei e visitabili al pubblico. Si apprezza nei dintorni di Portoferraio, la spiaggia delle Ghiaie, il golfo della Biodola, e le località dell’Enfola e del Viticcio.